Apple va al secondo posto nella classifica dei brand amati dai Millenial

classifica brand Millenial 2019
U.S. Top 10 Most Intimate Brands among Millennials, According to MBLM’s Brand Intimacy 2019 Study

Le nuove generazioni, quelle nate dopo l’anno 2000, sono cresciute e vissute in un’epoca dove internet era alla base di tutto. Sono cresciute con la posta elettronica, le app, lo streaming video e musicale. Hanno adattato le loro abitudini e quotidianità in un mondo connesso.

Quindi è interessante vedere a quali aziende fanno riferimento quando hanno bisogno di qualcosa. A tal proposito MBLM pubblica una classifica di riconoscimento dei brand studiata in 15 settori, tra Stati Uniti, Messico ed Emirati Arabi.

La classifica è generata con 6.200 interviste fatte in un catalogo di 56.000 brand. Il risultato vede detronizzare Apple dalla prima posizione. Lo scorso anno, infatti, la società di Cupertino era al capostipite dell’elenco. Quest’anno è al secondo posto.

Al primo posto abbiamo YouTube che è diventato la vera TV per adolescenti e bambini. È seguita appunto da Apple e da Netflix. Al quarto posto abbiamo Disney, seguita da Nike, Target, Xbox, PlayStation, Google e Walmart.

Quindi i millenial costruiscono le loro giornate essenzialmente con streaming di video, prodotti elettronici, prodotti sportivi e console di videogame.

Cosa ne pensi?