Speaker intelligenti: l’HomePod cresce ma non abbastanza

speaker intelligenti quarto trimestre 2018
speaker intelligenti quarto trimestre 2018

L’HomePod di Apple fu presentato nel 2017, poi venduto nel febbraio del 2018. Da allora non è stato disponibile per tutti, ma venduto solo negli Stati Uniti, Gran Bretagna, Australia, Cina, Hong Kong, Spagna, Messico, Canada, Francia e Germania. In Italia si può ordinare una versione straniera da eBay.

Il problema è che Apple ha bisogno di migliorare un’area di Siri in italiano per comprendere meglio i testi delle canzoni e le interazioni. Questo frena le vendite del dispositivo nel mondo. Una situazione fotografata bene dal recente report di Strategy Analytics per il mercato degli speaker intelligenti.

Prendendo come riferimento l’ultimo trimestre del 2018, l’analisi evidenzia che il mercato in generale è cresciuto del 70% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. Sono stati venduti infatti 38,5 milioni di unità contro le 22,6 milioni precedenti.

Amazon è ancora leader del mercato con una crescita del 91%. La società di Seattle ha venduto 13,7 milioni di Echo conquistando il 35,5% del mercato. Al secondo posto abbiamo Google con 11,5 milioni di Home venduti (+123%). Seguita da Alibaba che in Cina ha venduto 2,8 milioni di speaker intelligenti (+30%) e raggiunge il 7,3% del mercato.

Apple avrebbe venduto 1,6 milioni di HomePod crescendo del 45%. La sua quota di mercato arriva, però, al 4,1%. Questo la porta in 6° posizione tra i produttori nel settore.

Cosa ne pensi?