Apple brevetta i sensori per la salute anche per MacBook

Attualmente il dispositivo di Apple destinato alla raccolta dei dati sulla salute è l’Apple Watch. L’orologio della società consente di monitorare i battiti cardiaci, il consumo di calorie, l’attività fisica e permette (nei paesi abilitati) di realizzare un’analisi ECG del cuore.

In futuro, però, anche i MacBook potrebbero raccogliere questo tipo di informazioni. Secondo un brevetto della società, infatti, si potrebbero integrare i sensori sotto il case del computer portatile.

Visto che questi è formato da un blocco unico di alluminio, la società prevede di realizzare una serie di micro fori per consentire al sensore LED di leggere i dati dell’utente. La posizione ideale, come mostra il documento, è l’area dove di solito si appoggia il polso per scrivere sulla tastiera.

Questi sensori potrebbero misurare, oltre ai battiti del cuore, anche l’ossigenazione del sangue e la pressione. In questo modo macOS avvertirà l’utente in caso di rilevazioni anomale.

Cosa ne pensi?