Dal 27 marzo tutte le app dovranno supportare l’iPhone XS Max e l’iPad Pro 12,9”

iPad Pro 2018

Erano semplici i tempi antichi, quando esisteva solo un iPhone e si comprendeva esattamente a quale risoluzione bisognava impostare la grafica delle app. Poi vennero gli iPad, poi tante versioni di iPhone e tante versioni di iPad. In questo crescendo di modelli gli schermi sono diventati di tante grandezze diverse.

Capita, quindi, che alcuni sviluppatori decidano di far finta che alcune risoluzioni non esistano. Giusto per tagliare i tempi di sviluppo. Apple fortunatamente ricorda loro che non è una scelta saggia.

Per esempio la società ha avvisato gli sviluppatori che tutte le app inviate all’approvazione, a partire dal 27 marzo, dovranno supportare anche gli iPhone XS Max e gli iPad Pro da 12,9” se queste sono destinate ad entrambi i dispositivi. Altrimenti non saranno approvate.

L’iPhone XS Max ha una risoluzione di 2.688 x 1.242 pixel, mentre l’iPad Pro da 12,9” ha una risoluzione di 2.732 x 2.048 pixel. Forse sarebbe bene impostare un bel lavoro di constraint degli elementi grafici ad ogni progetto, per poter adattare automaticamente la grafica per i vari dispositivi.

One Comment

Cosa ne pensi?