Apple brevetta l’auto focus per la realtà aumentata

Se tutto va per il verso giusto e non ci saranno ritardi, il prossimo anno Apple presenterà i suoi occhiali per la realtà aumentata. Un sistema, chiamato HMD (Head Mounted Display), che dovrebbe portare ad un nuovo dispositivo a se stante. Un dispositivo con un suo sistema operativo.

A tal proposito la società sta investendo da alcuni anni sullo sviluppo di questo dispositivo, generando molti brevetti. Per esempio di recente è stato approvato il brevetto che fa riferimento al sistema che gestisce l’autofocus nella scena.

L’utente sarà in grado di focalizzarsi su un oggetto in primo piano o su qualcosa che è in secondo piano. In base al movimento delle pupille, il sistema sarà in grado di assecondare questo spostamento di focus, mettendo in primo piano l’oggetto a cui l’utente è interessato.

La società sta anche lavorando sul sistema di interazioni con gli oggetti. Un brevettbrevo fa riferimento ad un sistema ad infrarossi che si accorgono del movimento delle mani, traducendo gli spostamenti nel mondo virtuale e aumentato.

Cosa ne pensi?