Apple Pencil, arrivano le punte intercambiabili con un brevetto

Nella confezione dell’Apple Pencil di seconda generazione non è più presente, ma in quella di prima generazione è possibile trovare una punta sostitutiva per la matita intelligente di Apple. Utile nel caso si consumasse con il tempo. Avete mai provato a sostituire la punta dell’Apple Pencil?

L’operazione è molto semplice. Basta svitare la punta ed estrarla. È un’operazione alla portata di tutti. A tal proposito Apple sta pensando anche ad un set di accessori. Nello specifico ha fatto capolino un brevetto che fa riferimento a delle punte intercambiabili.

Oltre ad avere la classica punta da matita, quindi, la società pensa anche a punte diverse. Per esempio quella di un pennello. Utile per chi si diletta con i dipinti. Oppure quella dell’evidenziatore, per gli studenti che sottolineano molto testo nei libri elettronici e nelle slide.

Il brevetto è stato presentato nel maggio del 2017 e approvato solo questo aprile. Al momento non sappiamo se avrà un seguito, oppure se semplicemente si tratta di un’idea sulla quale Apple ha lavorato.

Cosa ne pensi?