Bloomberg offre alcune indiscrezioni anche sugli iPhone 2019

Qualche giorno fa sono circolate delle informazioni riguardanti i prossimi sistemi operativi di Apple. Si tratta di iOS 13, macOS 10.15 e watchOS 6. Bloomberg, con la firma di Mark Gurman, ha pubblicato alcune delle caratteristiche che questi sistemi dovrebbero avere.

A tal proposito arrivano delle indiscrezioni anche per i prossimi iPhone. La fonte è lo stesso Gurman di Bloomberg con la collaborazione di Debby Wu. La prima notizia è quella dell’inizio della produzione dei nuovi chip A13 che saranno integrati nei prossimi dispositivi.

La società dovrebbe presentare tre modelli che saranno il successore dell’iPhone XR, XS e XS Max. I tre dispositivi avrebbero come nome in codice rispettivamente D43, D44 e N104. Gurman conferma le indiscrezioni precedenti, che vogliono tre fotocamere nei modelli di punta e due fotocamere nel successore del XR.

La terza fotocamera dovrebbe consentire uno zoom maggiore e un nuovo sistema dovrebbe consentire di eliminare gli errori, come quando degli elementi sono tagliati fuori dalla foto per sbaglio.

Purtroppo tutto questo dovrebbe essere confezionato in un quadrato posto sul retro, confermando le ricostruzioni grafiche viste in questi giorni. Confermati, da Gurman, anche il retro in grado di ricaricare altri dispositivi ad induzione, come degli AirPods.

La giapponese Mac Otakara, invece, dichiara che negli iPhone XR spariranno i colori corallo e blu per fare posto ai colori verde e lavanda.

Cosa ne pensi?