NewsGuard, l’estensione del browser contro le fake news

Siamo di fronte al più grande attacco alla democrazia. I partiti politici ormai non usano la leva dei programmi e le proposte, ma usano semplicemente i social network per spostare l’opinione pubblica, e quindi i voti, in base ai temi del giorno. Un sistema che viene applicato da anni nel settore dei beni e servizi. Il problema è che questa volta il prodotto siamo noi.

E mentre Facebook tenta di bloccare le pagine che diffondono fake news, l’utente deve imparare a distinguere una notizia vera da una falsa. L’obiettivo è comprendere se un sito è affidabile e quanto è affidabile.

A tal proposito nasce il progetto NewsGuard. Si tratta di un servizio di cui si usufruisce mediante un’estensione del browser, di cui esiste una versione anche per Safari.

NewsGuard ha un database di siti giudicati da alcuni parametri, ma volendo si può sottoporre altri siti alla scansione. Il giudizio avviene applicando un punteggio per alcuni parametri. Per esempio la pubblicazione di ripetuti contenuti falsi, la raccolta di informazioni in modo responsabile, la correzione tempestiva delle notizie con errori, la diffusione responsabile delle opinioni e il non uso dei titoli ingannevoli.

Si prende in considerazione anche il finanziamento dei siti, gli eventuali conflitti di interessi e altri parametri etici.

Dopo una valutazione si riceve una scheda con tutte le valutazioni. Scheda che potrà essere letta navigando in rete con l’estensione di NewsGuard attiva. In questo modo potremo sapere subito se un sito pubblica notizie false o, nel caso ne pubblicasse di vere, quanto sia attendibile.

Potete scaricare gratuitamente l’estensione nel sito ufficiale.

Cosa ne pensi?