Apple ha acquisito Tueo Health, startup impiegata nel monitoraggio dell’asma nei bambini

In alcuni film dove i protagonisti sono bambini a volte se ne vede uno, di solito un po’ impacciato, maneggiare un flaconcino di spray da nebulizzare in gola, per calmare gli attacchi d’asma. Questo problema respiratorio è antichissimo e ad oggi sono colpiti oltre 300 milioni di persone.

In un’ottica di attenzione al settore medico, Apple ha deciso di investire nel settore per monitorare l’asma nei bambini. Per questo motivo ha acquisito una startup: la Tueo Health che ha sviluppato un sistema in grado di monitorare i sintomi dell’asma, aiutando i genitori a rilevare il problema.

Non sappiamo a quanto ammonti l’acquisizione, ma Tueo Health è una piccola startup che ha ricevuto fondi per 1,1 milioni di dollari. Pochi considerando gli investimenti nel settore medico. Il CEO dell’azienda, Bronwyn Harris, ha indicato su LinkedIn di essere stato assunto in Apple.

Al momento non sappiamo come Apple voglia utilizzare queste tecnologie nei suoi sistemi. È anche probabile che la società avesse semplicemente bisogno delle persone che lavoravano al progetto o dei brevetti collegati.

Cosa ne pensi?