Apple Pay utilizzabile per pagare i trasporti a New York e Londra

Il sistema si chiama Apple Pay Express Transit ed è un sistema speciale collegato a quello dei pagamenti elettronici. La differenza principale è che si paga senza autenticazione. Per dargli un senso dobbiamo contestualizzarne l’utilizzo.

Apple Pay Express Transit è utilizzabile con i tornelli di treni, metropolitana e bus nelle città abilitate direttamente da Apple. L’autenticazione al passaggio è abilitata di base dall’utente e serve ad evitare di perdere tempo per passare ai tornelli.

Alcune persone, infatti, perdevano tempo durante il processo di autenticazione con Face ID e Touch ID, causando delle code negli orari di punta. Da qui la decisione di attivare questo sistema speciale.

Dopo averlo reso disponibile in Giappone, Beijing e Shangai, a breve sarà disponibile anche a New York e Londra. Per usarlo bisogna attivare un’apposita card in Apple Pay dedicata al trasporto. Al momento pare, comunque, che non supporti gli abbonamenti ai mezzi.

Dallo scorso anno è possibile pagare a Milano i tornelli di ATM con Apple Pay. In quel caso, però, è un semplice pagamento contactless e non l’uso di Apple Pay Express Transit. Tant’è vero che bisogna autenticare il dispositivo prima del pagamento.

Cosa ne pensi?