Indoor Survey di Apple si aggiorna dopo 4 anni

Era novembre del 2015 quando Apple rilasciò l’app Indoor Survey. Si tratta di un’app per aggiungere punti di interesse a mappe interne. In pratica usando la piattaforma Apple Maps Connect, alla quale bisogna essere iscritti, è possibile indicare la propria attività commerciale presente all’interno di una struttura.

A distanza di 4 anni arriva un aggiornamento che aggiunge, tra le altre cose, la compatibilità con i nuovi schermi degli iPhone. L’app è stata inoltre completamente ridisegnata per offrire un’esperienza utente migliore.

Indoor Survey ora segue l’utente nei vari passaggi per caricare tutte le informazioni necessarie. Un flow migliorato per evitare errori. Inoltre ora c’è il supporto del formato IMDF (Indoor Mapping Data Format).

L’app pesa 33,4 MB e si scarica gratuitamente dall’App Store.

Cosa ne pensi?