Nintendo Switch Lite è ufficiale, la versione più piccola della Switch

Nintendo Switch Lite

Le voci di corridoio andavano avanti ormai da alcuni mesi, con form factor fotografati sulle linee di produzione. Ora è ufficiale: Nintendo ha creato una versione più economica della Switch. Si chiama Nintendo Switch Lite ed è una console che ricorda l’esperienza d’uso della PSP.

La Switch perde la sua potenzialità ibrida, di essere utilizzata sia in mobilità che attaccata al TV di casa, per diventare solo utilizzabile in mobilità. Questo significa che il target non è chi vuole anche una console casalinga, ma chi gioca essenzialmente in giro.

Le dimensioni sono più o meno paragonabili alla Switch classica, solo che i controller laterali non si possono sganciare per essere usati in remoto.

Nintendo Switch Lite

Questo si traduce con un prezzo più basso. Pagando 100 $ in meno, quindi non più 299 $ ma 199 $, si ottiene la stessa console privata di potenzialità ibride e di Joy-Con wireless. Il tutto si traduce con vantaggi di peso e manovrabilità.

La Nintendo Switch Lite non manda in pensione la Switch, che resta e rimarrà a lungo nei cataloghi di Nintendo. Andrà semplicemente ad allargare la famiglia ed avere come target un’altra tipologia di utenti.

Munita di uno schermo da 5,5”, contro i 6,2” della Switch, sarà disponibile in tre colori: gialla, grigia o turchese. L’inizio delle vendite è fissato per il 20 settembre prossimo.

Cosa ne pensi?