Come usare la condivisione dell’audio con le AirPods e iOS 13

Audio Sharing

È uno dei gesti più importanti in un’amicizia: la condivisione delle cuffie per ascoltare insieme lo stesso brano musicale. Quest’attività, però, è un po’ scomoda perchè significa che l’altro orecchio resta senza audio per entrambe le persone, con il relativo decadimento del coinvolgimento.

A tal proposito Apple ha deciso di integrare una nuova funzione in iOS 13 che si chiama Audio Sharing. La condivisione dell’audio consente di aggiungere al flusso audio un’altra cuffia che supporti la tecnologia AirPlay 2, come le AirPods o le Beats.

Per attivare l’opzione c’è bisogno che entrambe le cuffie siano vicine, perchè il sistema usa il WiFi o il bluetooth. Lo si può usare per vedere insieme un film, usando due cuffie separate, oppure per ascoltare la musica. Per attiva l’opzione basta aprire il Centro di Controllo, individuare il toggle di AirPlay e nell’elenco selezionare, oltre alle proprie cuffie, anche le altre con le quali condividere l’audio.

La cosa interessante è che ogni cuffia può avere il proprio livello di audio, quindi le due persone possono impostare il proprio livello. L’opzione sarà disponibile in iOS 13 che sarà rilasciato a settembre.

Cosa ne pensi?