L’Apple Digital Masters di Apple Music sarebbe già attivo

Beats 1

C’è sempre stato un paradosso tra la musica digitale e il supporto scelto per ascoltarla. Spesso andiamo alla ricerca di speaker di qualità, come quelli di Sonos, oppure di cuffie costose come le Beats o le Bose. Tutto per ascoltare spesso file MP3 di bassa qualità, che di audio decente non hanno granché.

A tal proposito, come vociferato qualche tempo fa, Apple ha deciso di allargare il programma Mastered for iTunes del 2012 ad Apple Music. Si trattava di uno strumento che consentiva alle case di produzione di caricare versioni di alta qualità dei brani musicali.

Secondo Billboard la società sta già attivando la diffusione di questo formato lossless in Apple Music. Il programma si chiama Apple Digital Masters e prevede l’uso dei master di registrazione in studio per i brani musicali.

Tidal, il sistema di streaming concorrente di Apple Music, offre questo formato raddoppiando l’abbonamento da 9,99 $ al mese a 19,99 $ al mese. Quindi è strano che Apple stia fornendo questa qualità allo stesso prezzo precedente.

Billboard è però convinta che il 75% della TOP 100 US Chart e il 71% della TOP 100 Global sia già ottimizzata per le versioni master dei brani. Attualmente non c’è nessuna indicazione relativa alla qualità audio superiore.

Teoricamente la società di Cupertino dovrebbe applicare un’etichetta speciale nella scheda dei brani.

Cosa ne pensi?