Cresce la lista delle università per student ID, tranne nelle Apple Developer Academy

student ID
student ID

Il chip NFC degli iPhone è stato usato inizialmente per Apple Pay: il sistema di pagamento elettronico di Apple. Poi successivamente è stato allargato al sistema Apple Pay Express Transit, per pagare ai tornelli dei mezzi di trasporto semplicemente appoggiando il telefono. Poi c’è stato lo Student ID.

Questi riprende il sistema usato nell’Apple Park, vale a dire usare il chip NFC dell’iPhone per autenticare le persone. Gli studenti possono usare il loro dispositivo per beggiare nelle loro università e accedere ai servizi del campus, come le biblioteche.

Il problema è che il sistema è attivo solo nelle università partner. In una prima ondata furono attivate:

  • Clemson University
  • Georgetown University
  • University of Tennessee
  • University of Kentucky
  • University of San Francisco
  • University of Vermont
  • Arkansas State University
  • South Dakota State University
  • Norfolk State University
  • Louisburg College
  • University of North Alabama
  • Chowan University

Oggi arriva un altro gruppo di università, aggiungendo oltre 100.000 studenti alla pletora di quelli abilitati al servizio:

  • Duke University
  • University of Oklahoma
  • University of Alabama
  • Temple University
  • Johns Hopkins University
  • Marshall University
  • Mercer University

La cosa curiosa è che le Apple Developer Academy, i centri ufficiali di formazione di Apple, non supportano il sistema. Nonostante in queste organizzazioni sia necessario beggiare, si utilizza ancora la card fisica.

Cosa ne pensi?