Il supercomputer quantum di Google effettua un calcolo da 10.000 anni in 3 minuti

computer quantico di Google
computer quantico di Google

Lo so che vi sta vendendo in mente la domanda fondamentale raccontata nel libro “Guida galattica per autostoppisti”. In uno dei passaggi di questo leggendario volume, l’umanità crea un super computer e gli chiede la risposta definitiva. Il super computer invita l’umanità a passare dopo 7 milioni e mezzo di anni per elaborare la risposta. La risposta definitiva alla vita, l’Universo e tutto quanto sarà 42.

Forse quel computer lo ha costruito Google. Anche se sono abbastanza fiducioso che non darà come risultato 42, il super computer di Google utilizza la tecnologia quantica anziché quella binaria. Questo lo rende molto superiore a tutti gli altri super computer, tanto da consentirgli di effettuare un calcolo che agli altri computer richiederebbe 10.000 anni in appena 3 minuti e 20 secondi.

Ma cos’è la tecnologia quantica? I computer attuali utilizzano come elemento di calcolo essenziale il bit. Quindi una serie di 0 e 1 che danno un’istruzione. I qubit dei computer quantici hanno gli 0 e 1 contemporaneamente. Per comprendere la differenza immaginiamo di chiedere al computer di cercare una sciarpa rossa presente in una sola delle 10.000 stanze di un enorme albergo.

Un computer tradizionale dovrebbe visitare una camera alla volta fino ad arrivare a quella dove è presente la sciarpa. Un computer quantico vede tutte le stanze insieme e può individuare esattamente dove è presente la sciarpa.

La costruzione del super computer di Google diventa una pietra miliare nel mondo informatico. Apre anche le strade a numerose discussioni e preoccupazioni. Cosa ne farà Google di un computer quantico, considerando che questo tipo di tecnologia non è disponibile neanche ai centri di ricerca pubblici?

Probabilmente la società lo utilizzerà per migliorare l’intelligenza artificiale, effettuare ricerche mediche o trovare nuovi materiali.

One Comment

Cosa ne pensi?