iOS a sorpresa cresce in Italia

sistemi operativi 09.19
sistemi operativi 09.19

Ricordo quando uscì il primo iPhone, la versione EDGE, e l’anno seguente l’iPhone 3G, il gioco che si faceva nel vedere se fossero diffusi oppure no. Ci si guardava intorno per vedere se altre persone, come noi, avevano comprato lo smartphone di Apple. Questi era molto riconoscibile rispetto alla maggior parte dei telefonini in commercio.

Negli ultimi 10 anni il settore della telefonia è cambiato profondamente. I sistemi operativi sono cambiati, il peso che si dà allo smartphone nel settore dell’informatica è cambiato, così come il peso delle varie aziende. Quindi sotto questo punto di vista come stanno andando le cose?

Una delle aziende più impegnate nell’effettuare queste ricerche di mercato è Kantar Worldpanel. Nella sua ultima analisi, che arriva allo scorso settembre, la società ha effettuato una fotografia della diffusione dei vari sistemi operativi mobile. A tal proposito ci sono delle buone notizie per l’Italia.

La quota di mercato di iOS, infatti, è cresciuta. Nell’ultimo trimestre del 2019 è arrivata al 13,8% del totale, contro il 10,2% dello stesso trimestre del 2018. Questo a discapito di Android che continua ad avere il monopolio. La quota del sistema operativo di Google passa dall’89,4% al 85,9%.

iOS cresce anche in Germania dove passa al 18,9%, in Gran Bretagna dove arriva al 34%, in Francia dove arriva al 18% e in Spagna dove arriva al 9,2%. Pare, quindi, che le vendite dei nuovi iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max stanno facendo bene alla società, tanto da aumentarne la quota di mercato.

In linee generali in Europa iOS è al 18,9% contro il 16,9% dello stesso trimestre del 2018. Android arriva al 80,9%. Negli Stati Uniti iOS scende al 36,1%, in Cina al 17,6%, mentre in Australia passa dal 29,6% al 39,9% arrivando quasi ai livelli di Android (59%).

Cosa ne pensi?