Spotify sta per fornire un’app per bambini, per canzoni dedicate

Ho sempre pensato che gli algoritmi utilizzati da Spotify per creare le playlist automatiche fossero migliori di quelli di Apple Music. Non potete immaginare quanto adoravo la mia playlist “Discover Weekly”, con la musica aggiornata ogni settimana. Un’ottima selezione di contenuti musicali molto graditi.

Poi è arrivata mia figlia e ho sacrificato l’efficacia dell’algoritmo per fare spazio alle canzoni per lei. Oggi il mio Spotify è pieno di suggerimenti per canzoni di Cristina D’Avena, canzoni Disney e dello Zecchino d’Oro. Una tendenza che non cambierà nel breve periodo.

Fortunatamente Spotify ha pensato ad una soluzione. La società sta per presentare una versione dedicata ai bambini della sua nota app di streaming musicale. Spotify Kids è al momento disponibile in Irlanda, ma sarà diffusa negli altri paesi a breve.

All’interno abbiamo 6.000 brani musicali dedicati ai bambini e curata dai redattori della società. I genitori possono impostare un filtro per avere suggerimenti per i giovanissimi, oppure per i bambini che si incamminano verso l’adolescenza, con brani di Taylor Swift e Bruno Mars. Ovviamente il filtro terrà lontano i brani che contengono parolacce o parole offensive.

L’unica nota negativa è che l’app non funziona con i piani Premium individuali. Sarà necessario avere un piano famiglia (che costa 14,99 € al mese) e impostare un profilo per i bambini. La società assicura che su questo profilo non sarà raccolto nessun tipo di dato per rispettare la regolamentazione GDPR.

L’app è indicata per i bambini che hanno un’età compresa tra i 3 e i 10 anni.

Cosa ne pensi?