AirPods Pro

Uno degli esercizi migliori per chi segue un corso di sommelier è crearsi una mappa mentale degli odori. Il personale esperto invita spesso ad odorare il maggior numero di frutti, fiori, materiali e altro per collegarne i profumi durante l’esame olfattivo di un calice di vino.

Quindi non è raro sentire sommelier distinguere fragranze di mirtilli, frutti rossi, pesche sciroppate, cuoio, cioccolata fondente, caffè, rose e così via. Un’attività che si potrebbe svolgere anche con un esame olfattivo con le AirPods Pro.

Alcuni utenti, infatti, si sono accorti che la plastica utilizzata per il nuovo dispositivo di Apple ha un profumo strano. Molto simile ai mirtilli. Qualcuno ha associato quel profumo ai frutti rossi, altri al formaggio e altri ancora al silicone gommoso.

In realtà è semplicemente un odore (o puzza) diversa causata dalla plastica e dal collante interno ai dispositivi. Quando questi si riscaldano particolarmente il profumo si accentua, dando una sensazione di mirtilli in tasca.

Quindi la prima cosa da fare quando si acquistano delle AirPods Pro è portarle al naso e provare a sentire i mirtilli.

Leave a comment

Cosa ne pensi?