Continua l’emergenza Coronavirus (SARS-Cov-2) nel mondo. Una delle influenze più dure da combattere che al momento ha causato oltre 1.500 morti. Visto che può causare problemi respiratori, soprattutto alle persone già affetti da difficoltà polmonari, si cerca di ridurre al minimo i contagi attivando delle quarantene.

Una di queste è stata attivata sulla nave da crociera Diamond Princess che opera nell’area asiatica tra Hong Kong e Macao. L’enorme imbarcazione è ferma da giorni nel porto giapponese di Yokohama, dopo la rilevazione a bordo di 11 persone affette da Coronavirus.

In totale sono 3.700 le persone sulla nave, di cui 35 sono italiani. Ogni giorno i medici a bordo controllano la temperatura dei passeggeri, isolano gli ammalati e sono aiutati dal personale di bordo per mantenere salubre l’ambiente.

Visto che la quarantena terminerà il 19 febbraio e ci si annoia molto, il ministero della salute giapponese ha deciso di offrire ai passeggeri qualche distrazione. Per esempio sono stati acquistati 2.000 iPhone. Gli smartphone potranno essere usati per conversare tra di loro senza spostarsi fisicamente nelle varie aree della nave, chiedere informazioni, chiamare i medici, leggere le notizie e così via.

Non sappiamo se i passeggeri dovranno riconsegnare i telefoni una volta scesi dalla nave, oppure se diventerà un cadeau per il disagio provato a bordo.

Leave a comment

Cosa ne pensi?