Un paper white, vale a dire un documento dove la società cerca di raccontare il raccontabile riguardante i suoi ultimi prodotti top di gamma. Un trattamento che al momento non è esteso agli altri prodotti.

Il Mac Pro e il Pro Display XDR non sono per tutti. Il budget necessario per l’acquisto è elevato e forse accessibile solo a professionisti e imprese. Per questo motivo la società ha reputato possibile condividere le informazioni tecniche dell’hardware presente nei dispositivi. Un supporto per chi vuole saperne di più prima dell’acquisto e per chi, una volta acquistato, ha bisogno di informazioni tecniche in caso di problemi.

Dato l’ampio margine di personalizzazione, Apple non ha applicato le sue misure di sicurezza sul contenuto dei dispositivi. Basti pensare che ad oggi la società non comunica quanta RAM c’è negli iPhone, mentre ora per il Mac Pro e fidato schermo racconta un po’ di tutto.

Trovate i documenti in PDF ai seguenti link:

Dentro c’è praticamente tutto: l’architettura, le performance, le configurazioni disponibili, i dettagli di prodotto, le specifiche tecniche e altro.

La speranza è che questo trattamento di apertura alle informazioni in futuro arrivi con tutti i prodotti della società e non solo con quelli che costano 6.000 € e più.

Leave a comment

Cosa ne pensi?