WorkspacePro, l’app per mac per creare ambienti di lavoro velocemente

Mi rendo conto che il termine ambiente di lavoro può essere interpretato in modo diversi, quindi è giusto fare un po’ di chiarezza nell’interpretazione giusta per spiegare a cosa serva l’app WorkspacePro per macOS.

Tutti abbiamo un set di software che utilizziamo per determinati compiti. Per esempio se vogliamo stare sui social network probabilmente terremo la pagina di Facebook su un lato, l’app di WhatsApp su un altro lato e un’altra app posta nell’angolo opposto.

Se dobbiamo lavorare terremo un PDF su un angolo dello schermo, il software di scrittura in un’altra pozione di schermo, la piattaforma web nella metà di schermo opposta e così via.

In pratica tendiamo a dividere lo schermo in grandi aree dove posizioniamo le app utili per quei compiti. Quelli sono gli ambienti di lavoro. L’app WorkspacePro aiuta ad impostare diversi ambienti di lavoro e richiamarli velocemente con una scorciatoia di tastiera.

Una volta impostato un ambiente, posizionando fino a 4 app in 4 quadranti diversi, possiamo attribuire una scorciatoia di tastiera. WorkspacePro la salverà per richiamare quella configurazione quando serve.

L’app si può acquistare in questa pagina per 7,99 $ anziché 9,99 $ e funziona in macOS.

One Comment

Cosa ne pensi?