Pixel Art Camera, un’app per scattare foto in pixel art

Quando penso alla pixel art nella mia mente arriva subito l’immagine della Game Boy Camera. Era il 1998 e sul mercato veniva lanciata questa sorta di zio delle fotocamere digitali. Una card da inserire dietro le console del Game Boy.

Questo sensore scattava foto in scala di grigi con una risoluzione di 128 x 128 pixel. Erano in pratica foto in pixel art. Lo stesso effetto che si può ottenere con l’app Pixel Art Camera. Anzi, in quest’app ci sono anche i colori.

Pixel Art Camera è abbastanza completa e, grazie alla potenza degli smartphone, il risultato si può ottenere in tempo reale e ad una risoluzione più alta. L’app consente di mescolare vari effetti e filtri.

All’interno che ne sono oltre 20 diversi, con diversi livelli di applicazione. In questo modo le classiche foto potranno apparire in pixel art in pochi passaggi. Il filtri funzionano così bene da poter convertire anche interi video.

Consigliata in passato anche da Apple come App del Giorno, Pixel Art Camera si scarica nell’App Store gratuitamente. Il peso è di 23,6 MB. Per 3,49 € potrete scaricare i filtri premium con il sistema In App.

L’app funziona negli iPhone e iPad.

Cosa ne pensi?