Game Gear Micro, torna la console di SEGA ma si è ristretta

Game Gear Micro

Era il 1991 in Europa quando SEGA decise di iniziare le vendite del Game Gear. Una chiara alternativa al Game Boy che un paio di anni prima stava spopolando in tutto il mondo. Le ultime unità del Game Gear arrivarono nel 1997. In totale la società vendette quasi 11 milioni di console.

Per festeggiare i 60 anni di vita, SEGA ha deciso di festeggiare riproponendo il Game Gear ma questa volta in una versione tascabile. La piccola console è grande quanto un palmo di mano e può essere trasportata comodamente in una tasca.

Grande 80 x 43 x 20 mm, ha un piccolissimo display a colori da 1,15”. Forse un po’ troppo piccolo. Chi lo volesse può ottenere il Big Windows: una grande lente di ingrandimento creata ad hoc per avere uno schermo più ampio. L’accessorio è presente solo nel pacco da 4 console. Questi contiene le console in quattro colori differenti.

Il layout e il design del Game Gear Micro riprende quello originale. Una batteria interna consente alcune ore di utilizzo. Volendo, però, c’è un vano per 2 batterie AAA. L’audio è mono e c’è il jack per le cuffie.

Ovviamente all’interno troveremo pre-caricati i titoli SEGA a 8 bit. Ogni colore della console contiene titoli diversi. Nello specifico:

La versione nera

  • Sonic the Hedgehog
  • Puyo Puyo 2
  • Out Run
  • Royal Stone

La versione blu

  • Sonic Chaos
  • Gunstar Heroes
  • Sylvan Tale
  • Baku Baku Animal

La versione gialla

  • Shining Force Gaiden: Ensei – Jashin no Kuni he
  • Shining Force: The Sword of Hajya
  • Shining Force Gaiden: Final Conflict
  • Nazopuyo Aruru no Ru

La versione rossa

  • Revelations: The Demon Slayer
  • Megami Tensei Gaiden: Last Bible Special
  • The GG Shinobi
  • Columns

Questo è il motivo per cui SEGA spinge a collezionarle tutte. Il prezzo di ognuna è di 4.980 ¥, pari a circa 40 €. Il kit completo costa 27.255 ¥, pari a circa 220 €. La disponibilità è fissata per ottobre.

Cosa ne pensi?