brevetto Apple Pencil

L’Apple Pencil è uno degli accessori da acquistare se si possiede un iPad in grado di supportarla. Per alcune operazioni cambia di molto l’esperienza utente, come firmare documenti, disegnare, scrivere appunti e in futuro, con iPadOS 14, permetterà di fare molte altre cose grazie alla funzione Scribble. 1Al momento non disponibile in lingua italiana.

La matita intelligente di Apple, nella sua seconda generazione, su un’estremità possiede la punta intercambiabile. Mentre sull’altra estremità non c’è niente. In futuro potrebbe esserci qualcosa e quel qualcosa è un nuovo sensore.

Come rivela la società in un brevetto, infatti, si sta lavorando ad un sistema in grado di catturare i colori che ci circondano. Il sensore fa uso di un LED speciale che cattura le frequenze rimbalzate sulla superficie scansionata.

La frequenza ottenuta di rimbalzo viene analizzata da un chip che riesce ad associarla ad un colore. Questo consentirà di scrivere con l’Apple Pencil nel colore che ci serve, catturandolo da una palette colori che abbiamo su una pagina o una foto.

Lo stesso sistema potrebbe essere usato per catturare i colori di cibo, oggetti, parti del corpo e così via. Il brevetto ha firma Mahdi Nezamabadi che ha lavorato come scienziato del colore presso Canon.

Leave a comment

Cosa ne pensi?