Final Cut Pro X

Apple ha aggiornato Final Cut Pro X: la sua app professionale per il settore dei video. La nuova versione, la 10.4.9, apporta tre novità sostanziali.

La prima è il potenziamento del lavoro da remoto sugli stessi flussi di lavoro. Grazie alla gestione dei proxy, è possibile accedere ad un progetto in remoto per poter lavorare in team sulla realizzazione dei video. Il flusso può essere carpito anche da app di terzi mediante il formato XML.

La seconda novità, forse la più importante, è l’uso del machine learning per ottenere video ideali per i social network. La funzione Smart Conform taglia i video in maniera intelligente, per catturare la parte più importante della scena. L’utente potrà scegliere il formato quadrato, verticale e altri per ottenere il video pronto per le condivisioni.

La terza novità sono una serie di workflow che permettono di lavorare velocemente dei video, per esempio modificando le ISO, la temperatura, l’esposizione e così via.

Final Cut Pro X si può acquistare nell’App Store per 329,99 €. Al momento funziona solo nei Mac.

Leave a comment

Cosa ne pensi?