Apple Fitness+
Apple Fitness+

L’indiscrezione era iniziata a circolare a fine maggio, quando si avvicinava il tempo della WWDC 2020. Ricordo che si iniziava a vociferare l’arrivo di un servizio di fitness realizzato da Apple, ma poi al Keynote dell’evento per sviluppatori non se n’era fatta menzione.

A quanto pare l’evento Time Flies è stata l’occasione giusta per presentare il nuovo servizio targato Apple. Si chiama Apple Fitness+ ed è una sorta di Peloton per i dispositivi della Mela.

Chi vuole allenarsi da casa ora può contare su questo servizio in abbonamento che rende disponibili una serie di allenamenti gestibili da remoto. Il punto centrale di tutta la faccenda è l’esperienza utente.

Apple Fitness+, infatti, si integra perfettamente nei prodotti della Mela e specialmente negli Apple Watch. Gli smartwatch possono essere usati per raccogliere moltissime informazioni sulle prestazioni e la salute, permettendo di monitorare i progressi allenamento dopo allenamento.

Inoltre gli allenamenti possono essere gestiti da tutti i propri dispositivi: oltre agli Apple Watch, possiamo usare gli iPhone, gli iPad e anche le Apple TV per vedere gli allenamenti a pieno schermo, sincronizzando in tempo reale i dati provenienti dall’Apple Watch per una veloce interrogazione dal display del televisore.

Un altro aspetto interessante è l’integrazione di Apple Music, per ascoltare le playlist in tema sportivo e avere una carica in più mentre ci si allena.

Apple Fitness+ prevede anche dei workout suggeriti in base alle proprie performance, un sistema di motivazioni e un motore che impara dai propri progressi per rendere l’esperienza più personale.

La società prevede allenamenti dedicati alla cyclette, lo Yoga, la dance, la meditazione, la corsa e molto altro. Ogni settimana il team di trainer forniranno nuovi workout con la musica associata.

C’è però una brutta notizia. Il servizio al momento non è previsto per l’Italia. Entro la fine dell’anno sarà disponibile in Australia, Canada, Irlanda, Nuova Zelanda, Gran Bretagna e Stati Uniti.

Il prezzo dell’abbonamento è di 9,99 $ al mese o 79,99 $ l’anno. Il primo mese sarà gratuito.

Leave a comment

Cosa ne pensi?