Il brevetto di Apple per un cinturino capace di far leggere il Braille
Il brevetto di Apple per un cinturino capace di far leggere il Braille

Il Braille fu inventato nel XIX secolo come linguaggio scritto per persone cieche. Consiste in simboli rappresentati con dei punti in rilievo in una matrice 3 x 2. Ogni simbolo ha da 1 a 6 punti in rilievo. Per esempio la lettera A ha 1 punto in rilievo.

È molto utile per leggere testi. L’Apple Watch integra Voice Over per tradurre in audio ciò che appare sotto forma scritta sullo schermo. Questo implica che l’audio deve essere sempre disponibile.

A tal proposito Apple sta pensando ad una soluzione per consentire di leggere il testo per avere un grado di privacy maggiore. Utile anche per chi ha problemi di udito. Si tratta di un cinturino per Apple Watch in grado di offrire delle sensazioni tattili per leggere il Braille.

Quindi i punti in rilievo saranno generati meccanicamente sotto il polpastrello appoggiato sul cinturino. L’Apple Watch invierà la traduzione in Braille al cinturino. L’utente dovrà semplicemente toccarlo per rilevare i punti.

Al centro del sistema ci sono degli attuatori elettrotermici, in grado di espandersi o restringersi in base agli impulsi ricevuti. Quindi nelle matrici di punti questi si posizioneranno in rilievo o meno in base agli impulsi elettrici ricevuti dall’orologio.

Il brevetto risale al 2016 ma approvato di recente. Non sappiamo quando sarà trasformato in un prodotto commerciale.

Leave a comment

Cosa ne pensi?