L'app Parcel per iOS
L’app Parcel per iOS

Utilizzo l’app Deliveries, o Consegne, da molti anni. È un’app che permette di tenere traccia delle spedizioni inserendo il tracking del corriere, ricevendo notifiche e posizione del pacco. L’app di recente ha integrato il business model dell’abbonamento.

Chi ha già comprato l’app può usare l’abbonamento gratuitamente fino a febbraio. Chi la scarica adesso dovrà sottoscriverne uno. Questi costa 0,99 € al mese o 5,49 € l’anno. Tutto sommato cifre ragionevoli. Il problema è che pago anche un altro abbonamento: a Parcel.

Il prezzo dell’abbonamento annuo di Parcel è di 3,49 €. 2 € di differenza non fanno granché, ma uso Deliveries soprattutto per le spedizioni di Amazon, in quanto le integra molto bene. Un nostro lettore, Antonio, mi ha fatto notare che anche Parcel ora lo integra e lo fa in automatico.

Il servizio si chiama Parcel Email ed è compreso nell’abbonamento da 3,49 €. Questi genera un indirizzo email univoco ma, attenzione, non bisogna girargli a mano le email ricevute da Amazon, bensì creare una regola nella posta elettronica in modo che quando arriva un messaggio da Amazon, il servizio la giri direttamente al nostro indirizzo univoco per avere il caricamento automatico della spedizione nella nostra app di Parcel.

Se non sapete come si fa qui ci sono le istruzioni per Gmail e qui per iCloud. L’email univoca la generate entrando nella versione web di Parcel. C’è la pagina Parcel Email. Il sistema supporta anche le email ricevute dall’Apple Store e i corrieri come USPS, UPS, FedEx e DHL.

Se dopo 5 minuti dalla ricezione non vedete apparire la voce automaticamente nella vostra app, allora significa che dovrete procedere con l’inserimento manuale.

Leave a comment

Cosa ne pensi?