Ring Mailbox Sensor
Ring Mailbox Sensor

Sono un grande fan della posta fisica. Prima della diffusione delle email mandavo molte lettere scritte a mano. Periodicamente vado anche ad aprire la cassetta in cerca di tesori. Come molti di voi ritrovo solo cose da pagare.

In un mondo sempre più connesso Ring, la stessa della videocamera di sorveglianza Always Home Cam, ha realizzato il sensore Mailbox. Si tratta di un dispositivo da installare nella cassetta della posta.

Il modello attuale pare sia compatibile solo con le tipiche cassette della posta americane. Quelle dove si apre la porticina e si alza la bandierina per indicare la presenza di nuova posta. Una volta installato riceveremo una notifica quando il postino aprirà la porticina per infilare le lettere.

Il tutto viene gestito mediante l’app Ring. La cosa interessante è che supporta Alexa. Quindi possiamo integrare l’uso del sensore Mailbox nelle routine della domotica.

Per fare degli esempi: si possono accendere le luci di casa di un colore particolare quando arriva la posta. Oppure attivare la videocamera Ring quando arriva la posta, in modo da filmare la cassetta ed essere sicuri che nessuno vada a rubare la posta appena consegnata.

Questa soluzione è ideale per quelle tipiche case americane singole. Quelle villette di quartiere dove si possono installare le cassette della posta adatte e integrare videocamere esterne.

Il sensore Mailbox è resistente agli eventi atmosferici ed è venduto attualmente solo negli Stati Uniti. Costa 39,99 $. 49,99 $ nell’edizione con il Bridge.

Leave a comment

Cosa ne pensi?