I nuovi modelli di MagSafe per iPhone
I nuovi modelli di MagSafe per iPhone

Le immagini di qualcosa di diverso nel sistema a carica a induzione negli iPhone erano circolate qualche settimana fa. A differenza del passato quell’area era circondata da magneti. Come mai? La risposta a questa domanda è arrivata oggi. Si tratta del nuovo cavo per iPhone che è stato battezzato MagSafe, riprendendo lo stesso brand che in passato era stato dato al sistema magnetico del cavo di ricarica dei MacBook.

Ma sostanzialmente a cosa serve? Serve a ricaricare con gli iPhone 12 con la tecnologia Qi, quindi a induzione. I magneti si attaccano la base sul retro consentendo di ricaricare il telefono mentre lo si utilizza, a differenza delle basi di ricarica classiche che obbligano a tenere il telefono fermo sulla superficie di ricarica.

La società ne ha realizzati vari modelli. Il classico cavo di ricarica MagSafe a 15 watt. Costa 45 € e funziona anche con le AirPods con custodia a carica a induzione. Volendo lo si può usare anche con gli altri iPhone fino al modello 8. In questo caso, però, non funziona l’attacco magnetico.

La custodia MagSafe con portafogli
La custodia MagSafe con portafogli

La società ha preparato anche una serie di custodie ad hoc, con magneti sul retro. Se ve ne comprate una, con prezzi che partono da 55 €, potrete usare anche il simpatico accessorio portafogli. Si tratta di una tasca da 65 € che si attacca si magneti sul retro quando non usate il caricabatterie. Potrete infilare al suo interno l’Apple Card o la carta d’identità elettronica.

La società ha anche presentato una versione del MagSafe Duo, che ricarica sia l’iPhone che l’Apple Watch. Purtroppo al momento non è ancora presente nel suo catalogo. È un’anteprima di cui non conosciamo la data di disponibilità e il prezzo.

MagSafe Duo
MagSafe Duo

Leave a comment

Cosa ne pensi?