iPhone 12 potrebbe ricaricare le AirPods in futuro
iPhone 12 potrebbe ricaricare le AirPods in futuro

Arriva una bella sorpresa per gli ha comprato il recente iPhone 12 o iPhone 12 Pro. Lo smartphone di Apple ha infatti la carica a induzione duale o reverse charging. Vale a dire che oltre a ricaricarsi con un caricabatterie a induzione, come il MagSafe, può a sua volta ricaricare degli accessori.

L’informazione non è un’indiscrezione, ma c’è un documento ufficiale a supporto di questa affermazione. Come si legge nella documentazione depositata presso la FCC, l’ente americano incaricato di approvare i dispositivi che fanno uso di onde radio:

Oltre a poter essere ricaricati da un caricatore WPT desktop (puck), gli iPhone 2020 supportano anche la funzione di ricarica WPT a 360 kHz per caricare gli accessori. Attualmente l’unico accessorio che può essere ricaricato dagli iPhone è un potenziale accessorio Apple esterno in futuro.

Secondo gli esperti questo futuro accessorio potrebbe essere la prossima generazione delle AirPods, prevista per la prima metà del 2021, oppure le AirTag, anche se per quest’ultimo potrebbe essere utilizzato una comune batteria a bottone.

Si tratta di una bella novità non annunciata durante il Keynote di lancio degli iPhone 12. È probabile che Apple abiliterà la possibilità di caricare accessori con la base a induzione con un futuro aggiornamento di iOS.

Sarebbe bello se oltre alle AirPods la base potesse ricaricare anche gli Apple Watch e altri iPhone.

Leave a comment

Cosa ne pensi?