Lo schermo oleografico Looking Glass Portrait
Lo schermo olografico Looking Glass Portrait

Qualche anno fa andavano molto di moda le cornici digitali. Schermi LCD da posizionare in una stanza, con le proprie foto. Una sorta di evoluzione digitale dei quadretti da scrivania. Quelli con la foto della famiglia.

Se passare da una cornice analogica a una digitale portava il vantaggio di avere centinaia di foto, passare a una cornice olografica porterà ad avere più profondità nelle immagini.

Il progetto si chiama Looking Glass Portrait e consiste in uno schermo olografico da scrivania. Ha richiesto 18 mesi di lavoro e il risultato è un display formato da vari strati in cui si visualizza un’immagine con profondità.

Il principio usato alla base ricorda quello delle foto Ritratto dell’iPhone. L’immagine ha una profondità formata da diversi strati. Mentre nelle foto dello smartphone questi strati vengono fusi gli uni agli altri per ottenere un’immagine di qualità, in Looking Glass Portrait ogni strato finisce su una profondità del display.

Quindi per fabbricare un’immagine compatibile con questo display olografico basta un iPhone e una foto con la modalità Ritratto. Funzione che ora è disponibile negli ultimi modelli sia con la fotocamera posteriore che anteriore del dispositivo.

Il progetto del Looking Glass Portrait si finanzia su Kickstarter. Per 199 $ si riceverà un’unità a partire da aprile del 2021. Il progetto al momento ha raccolto oltre 1,5 milioni di dollari.

Leave a comment

Cosa ne pensi?