MOFT Snap-On è un’alternativa al Wallet di Apple con MagSafe
MOFT Snap-On è un’alternativa al Wallet di Apple con MagSafe

Il portafogli magnetico di Apple, da attaccare dietro gli iPhone 12 con MagSafe, è utile per portare con se la carta di identità e l’abbonamento della metro, lasciando a casa il portafogli. Tanto le carte di credito e debito sono nel telefono con Apple Pay.

L’unico problema è che si tratta di un prodotto di fascia alta. Costa 65 €. Nel mercato iniziato ad apparire delle alternative più economiche, come il recente MOFT Snap-on.

Si tratta di un accessorio che avevamo visto già nella sua versione non magnetica, munita di adesivo. Questa versione è utile per chi possiede un iPhone 12 perché si attacca e stacca con i magneti sul retro.

A differenza del Wallet di Apple, che consente di inserire solo le 3 card e nient’altro, lo Snap-On può essere piegato con delle alette per tenerlo meglio nella mano, oppure da usare come stand per usare lo smartphone in verticale o orizzontale appoggiato su un ripiano.

All’interno ci sono 16 piccoli magneti per consentire una presa resistente sul retro del telefono. La società vende anche i Magnetic Sticky Pads: delle placche da attaccare su superfici, in modo da appoggiare l’iPhone con il collegamento magnetico.

Realizzato in pelle vegana, è spesso 5 mm. Lo Snap-On è venduto in 4 colori: nero, marrone, blu e grigio. Il prezzo di vendita è di 29,99 $ nel sito della società.

Leave a comment

Cosa ne pensi?