AirPop Active+ Smart Mask si collega ad un’app per smartphone
AirPop Active+ Smart Mask si collega ad un’app per smartphone

Le mascherine per proteggerci dal coronavirus sono pericolose? Assolutamente no. La notizia dell’aumento di anidride carbonica e la relativa pericolosità per la salute è falsa. Provata da diversi esperimenti. Sta di fatto che periodicamente bisogna cambiarla, pena la perdita di efficacia.

A tal proposito è nata una versione di mascherina altamente tecnologica. Si chiama AirPop Active+ e sarà presentata ufficialmente nel corso del prossimo CES 2021. Ma cos’ha di speciale?

Si tratta di una mascherina che si collega allo smartphone mediante il bluetooth e un’app. Un sensore, chiamato Halo, consente di registrare i dati di salute dell’utente, come la quantità di respiri e il livello di inquinamento dell’aria. Il tutto con la sincronizzazione dell’app Salute di iOS.

Inoltre il sensore riesce a comprendere quando bisogna cambiare il filtro della mascherina, per consentire di avere una protezione ottimale del 99% contro le particelle esterne PM0.3.

La batteria a bottone contenuta nel sensore permette ben 6 mesi di utilizzo. Il dispositivo sarà in vendita entro l’anno inizialmente negli Stati Uniti e Canada. Il prezzo previsto per la vendita è di 149,99 dollari.

Leave a comment

Cosa ne pensi?