A sinistra un Apple Wallet originale (giallo California) a destra uno falso (blu)
A sinistra un Apple Wallet originale (sole della California) a destra uno falso (blu)

Ho sempre amato i portafogli minimali. Ne comprai uno molti anni fa. Quindi quando ho visto il Portafoglio MagSafe, presentato nel corso del lancio dell’iPhone 12, ho subito dimostrato interesse. L’unica cosa che mi ha frenato era il prezzo.

65 € per un portafogli minimale in pelle sono giusti? Forse sono un po’ troppi. Complice un piccolo sconto su Amazon mi sono lasciato convincere. Ma prima di questo acquisto ne avevo fatto un altro. Avevo comprato una versione clone su Aliexpress: il famoso sito cinese.

Il clone del portafogli mi costò circa 8 €. In questi mesi il prezzo è anche sceso. Ora lo si trova a circa 4 €. E potete capire voi stessi che c’è una grossa differenza nello spegnere 4 € o 65 €. Ma il gioco vale la candela?

Beh ho usato entrambi e posso dirvi che delle differenze ci sono. Lasciando da parte la confezione, ovviamente curatissima nella versione Apple, la differenza è proprio nel prodotto. Il sito cinese dichiara che si tratta di pelle vera, ma non ho le competenze per verificarlo. Anche Apple dichiara che la sua è pelle vera, ma tendo a fidarmi più di Apple.

Il logo di Apple in quello originale è ben delineato, con un bassorilievo in superficie. Nella versione clone è invece appena abbozzato. Sembra essere stato fatto con una pressa di metallo che riprende il logo originale. Probabilmente un timbro sul quale viene dato un colpo di martello, anche perché le linee non sono omogenee.

Nella versione originale i magneti sono più forti. Con l’iPhone privo di custodia hanno un buon grado di presa, ma con una custodia originale in pelle migliorano la presa ancora di più. Il wallet di Cupertino resta attaccato bene. Non uso mai jeans skinny quindi non ho registrato problemi di separazione improvvisa del wallet all’iPhone.

La versione clone ha invece i magneti più deboli. Me ne accorgo tentando di spostare il portafogli sul retro della custodia. Mentre con l’originale bisogna fare fatica, con quello clone si fa molto meno fatica. Inoltre l’originale attiva l’animazione MagSafe sullo schermo dell’iPhone, mentre quello clone non attiva nulla.

Le cuciture non sembrano molto diverse. Per me il difetto più grosso tra le due versioni sta nel numero di card che si possono inserire all’interno. Nella versione originale entrano 3 card. La terza forse con un po’ di sforzo ma sono tutte facili da sfilare grazie al foro sul retro.

Nella versione clone entrano a stento due card. La terza card entra con estrema fatica. Bisogna praticamente incastrarla. Quando si deve estrarre si fa fatica.

Quindi la differenza tra originale e non originale è evidente. Dubito che la versione clone sia in pelle, con 4 € di prezzo a cui viene venduta. Quindi mi aspetto che con il tempo si sfaldi, soprattutto a contatto con l’umidità.

La versione originale è in pelle vera quindi è destinata a durare per decenni. È un accessorio utile se si vuole minimizzare il trasporto del portafogli.

Personalmente ho inserito la carta di identità elettronica, la patente e la tessera della metropolitana. Tutte le carte di credito e debito le ho nell’Apple Watch e nell’iPhone. Quindi posso uscire di casa posizionando il portafogli MegSafe sul retro del telefono evitando di portare altro. Le tasche restano belle libere.

Quindi scegliere l’originale o il clone? Ovviamente sta a voi decidere in base al budget disponibile. Potreste anche decidere di prendere quello clone e verificare l’uso nel quotidiano e poi se trovate utilità e comodità comprare l’originale. Se vi interessa la versione clone è anche su Amazon con tempi più rapidi di spedizione, ma prezzi più elevati (18,99 €).

Join the Conversation

2 Comments

  1. Tra 4 euro e 65 ci sono tante altre fasce di prezzo..
    Niente carta di credito per il cash back? Inoltre con la patente il documento è abbastanza inutile.. al più servirebbe la tessera sanitaria..

    1. Si è un’idea, anche se le poche volte che mi hanno fermato mi hanno chiesto anche la carta di identità oltre la patente

Leave a comment

Cosa ne pensi?