Il concept dei Samsung Glasses
Il concept dei Samsung Glasses

Sapete perché Apple vuole mantenere il massimo segreto prima del lancio di nuovi prodotti? Per evitare mosse come quella di Samsung. È da un po’ di anni che si sente parlare di Apple Glass, con un aumento delle indiscrezioni nell’ultimo anno. Si dice che la società potrebbe mostrare qualcosa già quest’anno.

Si tratta di occhiali per la realtà aumentata in grado di utilizzare un sistema operativo ad hoc, forse glassOS. La società sta investendo ingenti capitali per arrivare a un prodotto di qualità. Quindi cosa fa Samsung per metterle il bastone tra le ruote?

Non arriva prima sul mercato con un prodotto per anticipare la concorrente. Visti i notevoli problemi di realizzazione, che richiedono tempo e soldi, Samsung produce un video dove si mostra un concept. In pratica una promessa. Qualcosa che non esiste realmente.

I Samsung AR Glasses riassumono in pratica alcune indiscrezioni circolate sugli Apple Glass, compreso il design simile a quello agli occhiali da vista. L’obiettivo è fare in modo che quando Apple arriverà con un prodotto reale, anticipando di fatto i concorrenti, sia percepito come “qualcosa di già visto” e perda appeal.

Nella mente delle persone l’effetto wow si affievolirà perché Samsung c’era già arrivata, anche se in realtà con un video di un prodotto che non esiste. Si tratta di un vecchio trucco eticamente sbagliato. Se Samsung vuole anticipare Apple lo facesse con un prodotto funzionante.

Join the Conversation

1 Comment

  1. Le aziende creano concept e prodotti indipendentemente da quello che fa Apple (vi ricordo che sugli occhiali AR c’è il prodotto Google)

Leave a comment

Cosa ne pensi?