Infuse 7 è compatibile con iPhone, iPad e ora anche per Mac
Infuse 7 è compatibile con iPhone, iPad e ora anche per Mac

Era il 2014 quando vi ho parlato per la prima volta di Infuse. Quest’app è un must have per iOS e iPadOS. Ma a cosa serve? Per chi non la conoscesse scarica i metadata dei film contenuti nel proprio dispositivo, o in uno spazio cloud, e vi consente di vederli con un’interfaccia grafica molto curata.

Quindi se avete dei file di film o telefilm, di cui ovviamente detenete i diritti di visione, potrete gestirli facilmente con Infuse, come fosse un servizio di streaming video personale.

Ora con la versione 7 diventa compatibile anche per macOS. Ovviamente supporta nativamente anche i SoC M1 di Apple.

L’app permette di creare collezioni di film, impila le puntate delle serie TV in automatico, scarica copertine, sottotitoli, rating, si sincronizza con trakt.tv e molto altro.

L’app supporta 17 formati video, supporta i NAS, i server Plex, Dropbox, Google Drive, Box, OneDrive, pCloud, Mega e tanti altri.

Trovate Infuse 7 nell’App Store. L’app pesa 94,5 MB e si scarica gratuitamente. Per alcune funzioni richiede un abbonamento mensile di 0,99 €, annuale di 9,99 € oppure a vita di 79,99 €.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?