Riferimenti ad homeOS trovati nel sito di Apple
Riferimenti ad homeOS trovati nel sito di Apple

Mancano pochi giorni alla WWDC 2021: l’evento di Apple per gli sviluppatori. Per quel giorno, il 7 giugno, attendiamo l’arrivo di iOS 15, iPadOS 15, tvOS 15, watchOS 8 e macOS 12. Un altro sistema operativo potrebbe arrivare, però, e si chiama homeOS.

All’interno di questo annuncio di lavoro di Apple, dove si cerca un ingegnere senior per il software di Apple Music, si dice che il sistema di streaming musicale della società funziona anche su homeOS. Un sistema operativo non ancora ufficiale.

Ma di che cosa si tratta? Molto probabilmente la società fornirà un sistema operativo dedicato per HomePod, lo speaker intelligente, per consentire agli sviluppatori di integrare servizi di streaming musicali di terzi, comandi vocali, ma anche supportare skill come fa Amazon.

Al momento l’HomePod, che vi ricordo non è ancora venduto in Italia, ha un firmware basato su iOS che la società aggiorna periodicamente. Con homeOS, invece, si potrà conoscere esattamente quale versione del sistema si possiede e aggiornarlo.

Inoltre il sistema operativo dovrebbe consentire l’integrazione in Xcode per sviluppare componenti ad hoc, accedere ai framework dedicati e realizzare applicazioni in grado di supportare gli speaker di Apple.

Non resta che attendere l’inizio della WWDC 2021 per scoprirlo.

Leave a comment

Cosa ne pensi?