Buy Now Pay Later

L’indiscrezione era iniziata a circolare già qualche settimana fa, ma ora sembra ci sia qualcosa di più concreto. Apple sembra interessata a integrare un servizio chiamato “Buy Now, Pay Later” associato ad Apple Pay. In pratica acquista adesso e paga comodamente a rate.

Il programma dovrebbe partire dal Canada, riporta Bloomberg, grazie alla collaborazione di PayBright. Il tutto varrebbe solo per gli acquisti effettuati fisicamente negli Apple Store. In pratica il sistema dovrebbe funzionare così:

  1. Si entra in un Apple Store e si sceglie un prodotto di Apple
  2. Si paga con Apple Pay
  3. Si decide se pagare tutto subito oppure se usare l’opzione Buy Now, Pay Later.

Se si sceglie l’ultima opzione entra in gioco il sistema di PayBright: la merce viene pagata da PayBright e l’utente può pagare a rate cedendo una percentuale di interesse. Sembrerebbe tra l’altro che al lancio ci sarà una promozione a tasso zero con pagamento in 12 o 24 mesi.

Non sappiamo se il servizio sarà poi esteso in altre nazioni o se Apple stringerà accordi con altre aziende per fornirlo in altri paesi.

Negli Stati Uniti, dove è disponibile l’Apple Card, si può già pagare a rate a tasso zero usando l’Apple Card nei negozi di Apple oppure online.

Acquistata da Affirm Holdings per 260 milioni di dollari nel 2020, PayBright è stata fondata nel 2017 e ad oggi è presente in 7.000 negozi canadesi. L’accordo con Apple potrebbe accrescere il suo valore.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?