Arrivano puntuali i dati riguardanti il quarto trimestre fiscale di Apple. L’ultimo considerando l’anno fiscale. Negli ultimi tre mesi la società ha fatturato 83,36 mld $, in aumento del 28,8% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.

Gli utili salgono a 20 mld di $, pari a circa il 61,8% in più rispetto al trimestre precedente di riferimento. Le spese in ricerca e sviluppo salgono dai precedenti 4,98 mld agli attuali 5,77 mld. Ma veniamo ai prodotti:

  • Gli iPhone fatturano 38,87 mld (+47%)
  • Gli iPad fatturano 8,25 mld (+36%)
  • I Mac fatturano 9,18 mld (+2%)
  • Gli Apple Watch, Apple TV e accessori fatturano 8,78 mld (+11,4%)
  • I servizi fatturano 18,28 mld (+25,6%)

Per quanto riguarda i mercati serviti, invece, il fatturato segue questa distribuzione:

  • Americhe 36,8 mld (+20%)
  • Europa 20,8 mld (+23%)
  • Cina 14,56 mld (+84,3%)
  • Giappone 6 mld (+20%)
  • Asia 5,19 mld (+26,5%)

Gli assets della società aumentano da 323,8 mld a 351 mld di $. La liquidità sale da 105,4 mld a 125,48 mld. Il debito obbligazionario sale da 98,7 mld a 109 mld di $.

La società ha deciso di distribuire agli investitori 0,22 $ ad azione in dividendi, pagati l’11 novembre.

Con questi numeri estremamente positivi la società di appresta ad affrontare il periodo più florido dell’anno, quella della campagna natalizia.

Leave a comment

Cosa ne pensi?