Il cinturino intelligente AURA Strap 2
Il cinturino intelligente AURA Strap 2

Non è un segreto il fatto che Apple stia lavorando a un cinturino intelligente per Apple Watch. La società intende spostare su questo accessorio alcuni sensori che non riesce a integrare nello smartwatch. Ci sono anche dei brevetti in merito.

Per esempio la società potrebbe utilizzare questo sistema per integrare la possibilità di misurare la pressione del sangue. Nel frattempo c’è chi ha presentato una soluzione prima di Apple: AURA Strap 2.

A cosa serve l’AURA Strap 2

Questo cinturino è stato pensato proprio per Apple Watch ed è ideale per chi ha avviato un percorso di perdita peso, miglioramento muscolare e attività sportiva sostenuta. Questo perché questo accessorio effettua, anche se in forma limitata, una BIA (bioelectrical impedance analysis).

Dico in forma limitata perché si tratta di un sensore dalle dimensioni ridotte. Un po’ come la differenza tra un ECG fatto su Apple Watch versus un ECG effettuato con una strumentazione medica.

Quando vado dal mio nutrizionista, per esempio, mi fa stendere sul lettino e mi applica degli elettrodi su più parti del corpo. Far passare la corrente da capo a capo offre una BIA più accurata.

Tramite la BIA possiamo conoscere l’indice di massa grassa, quello di massa magra e l’idratazione del corpo. Informazioni utili per sapere se siamo in salute. Per esempio sappiamo che la percentuale di grasso, per una persona in forma, varia tra il 13% e il 18%.

Come si usa AURA Strap 2

Il cinturino va utilizzato con l’app dedicata di AURA. Si indossa il cinturino, si avvia l’app e poi si appoggia il polso della mano opposta a quella sul quale indossiamo il cinturino, sul sensore.

In altre parole bisogna fare in modo da chiudere il sensore di AURA tra i due polsi delle mani, a mo’ di panino. In questo modo le superfici in metallo possono leggere le informazioni provenienti dal passaggio di energia elettromagnetica.

I sensori di AURA Strap 2
I sensori di AURA Strap 2

Non passando per le gambe, suppongo che il cinturino sia in grado di rilevare le informazioni più sulla parte superiore del busto. Un po’ come le bilance intelligenti munite di sensori che sono influenzate più dalla parte inferiore del corpo. La società assicura, però, che l’accuratezza arriva al 95% rispetto gli scanner DEXA.

La rilevazione delle informazioni richiede 30 secondi. Lo stesso tempo impiegato da Apple per la rilevazione ECG.

L’app per iPhone traccerà tutte le rilevazioni, offrendo un grafico generale sulla nostra salute. Tutte le informazioni sono anche sincronizzate con l’app Salute di iOS.

A cosa serve AURA Plus

Oltre al cinturino è possibile sottoscrivere un abbonamento per un servizio chiamato AURA Plus. Questi permette di ricevere report periodici sul proprio stato di salute, con consigli personalizzati. Per esempio potrebbe esserci suggerito di ridurre i carboidrati, di aumentare gli allenamenti o ridurre le calorie sotto una certa soglia.

Inoltre il servizio Plus offre una serie di consigli di workout da svolgere, con esercizi e video esplicativi, per migliorare il proprio corpo.

Per ogni cinturino AURA Strap 2 si ricevono 6 mesi di servizio Plus gratuito. Dopodiché bisognerà pagare 9,99 $ al mese o 79,99 $ all’anno.

Il cinturino AURA Strap 2

Il cinturino è compatibile con tutti gli Apple Watch serie 3 e superiori. Resiste fino a 50 metri di profondità in acqua, quindi può essere usato anche in piscina.

Con una batteria a bottone CR1632, che l’utente può cambiare in autonomia, lo si può usare per 6 mesi. Il prezzo di vendita è di 149 dollari nel sito ufficiale.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?