Telegram Premium
Telegram Premium

La voce era nell’aria già da alcuni mesi. Telegram stava lavorando a una versione Premium del suo noto servizio di messaggistica istantanea. Ieri tutto questo ha preso forma con il lancio dell’abbonamento a Telegram Premium.

Visto che il servizio ha raggiunto i 700 milioni di utenti, considerando che dal 2013, l’anno della sua nascita, il servizio è gratuito, la società ha deciso di monetizzare attraverso un piano in abbonamento che convivrà con la versione gratuita.

Perché Telegram ha deciso di fornire un piano Premium

Il fondatore dell’azienda, il russo Pavel Durov, ha dichiarato che da tempo la società doveva fare i conti con i costi crescenti della piattaforma. Per questo motivo nel 2021 ha integrato le pubblicità per cercare di tamponare il burn out dei fondi.

A quanto pare la pubblicità non è bastata. Lo stesso anno, infatti, Durov ha raccolto oltre 1 miliardo di $ da un prestito obbligazionario. Soldi che dovrà restituire in futuro, quindi è necessario monetizzare la piattaforma per evitare di perdere la proprietà dell’azienda.

L’obiettivo è arrivare almeno alla collocazione in Borsa alla quale stanno lavorando.

Quali sono i vantaggi di Telegram Premium?

Come si legge dal loro sito, Telegram Premium non elimina le funzioni già presenti per gli utenti gratuiti, che potranno continuare a usare l’app senza pagare. Ma aggiunge nuove caratteristiche.

Tra queste:

  • I file condivisi passano dal limite di 2 GB a 4 GB
  • I download dei file saranno effettuati alla massima velocità disponibile
  • I canali che si possono seguire passano da 500 a 1000
  • Le chat pinnabili passano da 5 a 10
  • I link pubblici t.me da 10 a 20
  • Le GIF salvate da 200 a 400
  • Uno strumento di conversione dei messaggi vocali in testo
  • Dei set di sticker disponibile solo per i Premium
  • Nuove emoji utilizzabili per le reazioni
  • La possibilità di gestire meglio le cartelle delle chat
  • Usare delle animazioni per le foto profilo
  • Il badge di utente Premium
  • Le icone Premium per l’app
  • Zero pubblicità

E molto altro.

Quanto costa Telegram Premium?

Qui veniamo al tasto dolente. L’abbonamento Premium costa ben 5,99 € al mese. Tanto per comprenderne il peso, con 3 € in più al mese possiamo ottenere l’abbonamento a Disney Plus. Con 1 € in meno quello ad Apple TV+.

Certo sono servizi diversi, ma se moltiplichiamo l’abbonamento mensile per i 12 mesi dell’anno, arriviamo a 71,88 €. Personalmente credo sia un po’ troppo.

Probabilmente l’abbonamento Premium è più indicato a chi lavora molto con Telegram. Magari per coloro che gestiscono tanti gruppi, offrono l’accesso ai canali personalizzati per i loro clienti e vogliono far apparire il badge di Premium per apparire più affidabili.

Per chi ne fa un uso medio, come me, dove ci si sente con qualche amico e collega, l’abbonamento standard gratuito va più che bene. Voi cosa ne pensate? Sottoscriverete l’abbonamento Premium di Telegram?

Telegram Premium è disponibile aggiornando l’app per iOS e Mac alla versione 8.8.

Unisciti alla conversazione

2 Comments

Leave a comment

Cosa ne pensi?