Arc Search
Arc Search

Il browser è una delle applicazioni più antiche della storia di internet. Sin dal 1990, quando Tim Berners-Lee inventò il WWW1

, fu necessario l’uso di un browser. Tra l’altro quel browser funziona solo sui computer NeXTSTEP di Steve Jobs.

Quindi come si può innovare con un’app così antica? The Browser Company ci è riuscita con Arc Search: un browser che è anche motore di ricerca e anche intelligenza artificiale.

Arc Search è un browser mobile sviluppato da The Browser Company. Questa app è stata progettata per offrire un’esperienza di ricerca rapida e priva di distrazioni.

Il team dietro Arc Search ha lavorato duramente per creare un browser che sia il più veloce possibile, rimuovendo tutte le barriere che potrebbero rallentare l’esperienza dell’utente.

Arc Search ha una serie di caratteristiche che lo distinguono da altri browser mobile. Ecco alcune delle sue caratteristiche principali:

  • Funzione “Browse for Me”: Questa funzione permette all’utente di trovare informazioni rapidamente. Quando si digita una query di ricerca, l’app visita diversi siti web per trovare le informazioni rilevanti. Quindi, crea un “tab perfetto” che contiene tutte le informazioni necessarie.
  • Modalità di Lettura Chiara: Questa modalità riduce le distrazioni consentendo all’utente di concentrarsi sul contenuto.
  • Design Minimalista: Il design semplice e pulito di Arc Search si adatta perfettamente ai siti web che stai visitando, offrendo un’esperienza di navigazione uniforme.
  • Blocco automatico di annunci e tracker: Arc Search blocca automaticamente gli annunci, i tracker e i banner, compresi quelli del GDPR, per garantire una navigazione senza interruzioni.

L’app è ancora nelle sue fasi iniziali e il team di sviluppo sta lavorando costantemente per migliorare e aggiornarla. Nonostante ciò, ha già ricevuto recensioni positive da parte degli utenti per la sua velocità e facilità d’uso.

Per esempio al momento manca il supporto per l’italiano e il supporto alle password di iOS. Tanto per fare degli esempi al volo.

Arc Search: Come Funziona?

Arc Search funziona come un normale browser, ma con alcune caratteristiche uniche. Quando si effettua una ricerca, l’app utilizza l’intelligenza artificiale per visitare diversi siti web e raccogliere le informazioni pertinenti.

Quindi, crea una scheda personalizzata con tutte le informazioni raccolte. Questo processo aiuta l’utente a risparmiare tempo e a ottenere le informazioni di cui ha bisogno in modo più efficiente.

Inoltre, Arc Search ha una modalità di lettura chiara che elimina tutte le distrazioni visive, permettendo all’utente di concentrarsi completamente sul contenuto. Questa modalità è particolarmente utile quando si leggono articoli lunghi o complessi.

Un’altra caratteristica unica di Arc Search è il suo design minimalista. Il browser ha un aspetto pulito e semplice che si adatta perfettamente ai siti web che stai visitando. Inoltre, blocca automaticamente gli annunci, i tracker e i banner, offrendo un’esperienza di navigazione senza interruzioni.

Molto carina la capacità di elencare gli argomenti usando le emoji, aggiungendo un carosello di immagini in cima alla pagina.

Arc Search e la Privacy

La privacy è un elemento importante per molti utenti di Internet. Fortunatamente, Arc Search prende molto sul serio la privacy dei suoi utenti. L’app blocca automaticamente gli annunci, i tracker e i banner, compresi quelli del GDPR. Inoltre, non raccoglie o condivide dati personali senza il consenso dell’utente.

L’intelligenza artificiale gioca un ruolo fondamentale in Arc Search. L’app utilizza l’IA per visitare diversi siti web e raccogliere informazioni pertinenti quando si effettua una ricerca. Questo processo aiuta l’utente a risparmiare tempo e a ottenere le informazioni di cui ha bisogno in modo più efficiente.

Inoltre, l’IA di Arc Search è in grado di leggere e capire il contenuto dei siti web. Questo permette all’app di creare schede personalizzate con tutte le informazioni raccolte. Questa funzione, chiamata “Browse for Me”, è una delle caratteristiche più apprezzate di Arc Search.

L’app si distingue da altri browser mobile per diverse ragioni. Prima di tutto, è incredibilmente veloce. Il team di sviluppo ha lavorato duramente per creare un browser che sia il più veloce possibile, rimuovendo tutte le barriere che potrebbero rallentare l’esperienza dell’utente.

Inoltre, Arc Search ha una serie di caratteristiche uniche, come la funzione “Browse for Me” e la modalità di lettura chiara. Queste caratteristiche aiutano l’utente a ottenere le informazioni di cui ha bisogno in modo più efficiente e a concentrarsi meglio sul contenuto.

Anche se è nelle fasi iniziali e il team di sviluppo sta lavorando costantemente per migliorare e aggiornare l’app, ha già ricevuto recensioni positive da parte degli utenti per la sua velocità e facilità d’uso.

In futuro, Arc Search potrebbe includere ancora più funzioni basate sull’intelligenza artificiale. Ad esempio, potrebbe essere in grado di fornire risposte ancora più accurate alle query di ricerca, o di personalizzare l’esperienza di navigazione in base alle preferenze dell’utente.

Inoltre, Arc Search potrebbe diventare ancora più attento alla privacy. Potrebbe offrire ulteriori opzioni per bloccare gli annunci e i tracker, o potrebbe permettere agli utenti di controllare in modo più dettagliato quali dati vengono raccolti e condivisi.

Infine, Arc Search potrebbe diventare ancora più facile da usare. Potrebbe offrire un’interfaccia utente ancora più pulita e intuitiva, o potrebbe includere funzioni che aiutano gli utenti a navigare sul web in modo più efficiente.

In conclusione

Arc Search è un browser mobile innovativo e facile da usare che utilizza l’intelligenza artificiale per migliorare l’esperienza di ricerca su web.

Ha una serie di caratteristiche uniche, come la funzione “Browse for Me” e la modalità di lettura chiara, che aiutano l’utente a ottenere le informazioni di cui ha bisogno in modo più efficiente.

Lo trovate gratuitamente nell’App Store dove è disponibile al momento solo per iPhone. Pesa 59,4 MB.

  1. World Wide Web, il protocollo di navigazione.

Leave a comment

Cosa ne pensi?