60d7b2f8 7e52 4a40 96b7 8b466240c1c8

Mi sono sempre chiesto il motivo per il quale la batteria degli Apple Watch, iPad e MacBook fosse garantita per 1.000 cicli di ricarica, mentre quella degli iPhone fosse di soli 500 cicli di ricarica.

Se una tecnologia di garanzia di 1.000 cicli di ricarica poteva essere garantita dalle dimensioni di quella per Apple Watch a quella per MacBook, perché negli iPhone questa volontà di rimanere a 500 cicli?

Veniva quasi il sospetto che Apple preferisse far degradate la batteria negli smartphone più velocemente, per incentivare i suoi utenti a comprare nuovi modelli. Sospetto che con l’iPhone 15 è decaduto.

Come indica un recente documento pubblicato dalla società, arrivato ora a mesi di distanza dall’inizio delle vendite della nuova generazione del suo smartphone, la batteria dell’iPhone 15 è garantita per 1.000 cicli di ricarica. Questo cambia qualche carta in tavola.

Prestazioni e Durata

La batteria dell’iPhone 15 è progettata per mantenere fino all’80% della sua capacità originale entro i primi 1.000 cicli di ricarica, raddoppiando la vita utile inizialmente prevista negli iPhone precedenti.

Questo miglioramento riguarda l’intera gamma, inclusi iPhone 15 Plus, iPhone 15 Pro e iPhone 15 Pro Max, assicurando una lunga durata e affidabilità anche per gli utenti più esigenti.

Per ciclo di ricarica si intende una carica dallo 0% al 100%. Quindi se in 2 giorni ricaricate l’iPhone del 50% per ogni giorno, avrete 1 ciclo di ricarica ogni 2 giorni. Se ricaricate il telefono completamente, dallo 0% avrete un ciclo di ricarica al giorno.

Se così fosse, ci vorrebbero circa 3 anni per iniziare a degradare la batteria dell’iPhone.

Nonostante le batterie agli ioni di litio siano soggette a invecchiamento chimico che può ridurre il tempo di utilizzo e incrementare la frequenza delle ricariche, la strategia di Apple mira a minimizzare questi effetti, prolungando il ciclo di vita dei dispositivi.

Con l’arrivo imminente di iOS 17.4, Apple ha pianificato di centralizzare le informazioni relative alla batteria in un unico luogo, permettendo agli utenti di controllare facilmente il conteggio dei cicli di ricarica e altre informazioni rilevanti tramite Impostazioni > Batteria > Salute della batteria.

Questo consente una gestione più efficace delle prestazioni del dispositivo e della salute della batteria, rendendo l’utente consapevole dello stato del proprio iPhone e delle opzioni di manutenzione disponibili.

Apple offre assistenza a pagamento per la batteria dopo la scadenza della garanzia, coprendo difetti della batteria per un anno e fornendo supporto attraverso Apple Support per le opzioni di sostituzione della batteria, nel caso in cui la salute scenda al di sotto dell’80%.

La combinazione tra l’alta densità energetica delle batterie agli ioni di litio, le capacità di ricarica veloce, e la nuova soglia di 1.000 cicli di ricarica, posiziona la batteria per iPhone come un componente chiave nel definire la qualità e l’efficienza dei dispositivi Apple.

Con queste innovazioni, gli utenti possono aspettarsi un’esperienza migliorata e una maggiore tranquillità riguardo la longevità dei loro dispositivi.

Dettagli sulla nuova batteria dell’iPhone 15

Le capacità delle batterie per la serie iPhone 15 si presentano con un incremento contenuto rispetto alla serie precedente, iPhone 14. In dettaglio:

  • iPhone 15: Batteria da 3.349 mAh.
  • iPhone 15 Plus: Batteria da 4.383 mAh.
  • iPhone 15 Pro: Batteria da 3.274 mAh.
  • iPhone 15 Pro Max: Batteria da 4.422 mAh.

Questi dati riflettono un leggero aumento delle capacità energetiche, che tuttavia non si traduce in un miglioramento significativo della durata della batteria annunciato da Apple, nonostante il passaggio dal chip a 3 nm contro il precedente con architettura da 5 nm.

La focalizzazione dell’aggiornamento iOS 17.4 sull’ottimizzazione della gestione energetica suggerisce un aggiornamento delle batterie per i modelli iPhone 15 che va oltre il semplice aumento di capacità.

La lunga durata e l’affidabilità sono caratteristiche chiave della batteria per iPhone, e con i cicli di ricarica che raggiungono il traguardo dei 1.000, la salute della batteria diventa un elemento cruciale nell’esperienza utente.

Apple si impegna a fornire agli utenti una gestione della batteria sempre più accurata e personalizzata, come testimoniato dalle funzionalità avanzate di monitoraggio integrate nel sistema operativo.

L’ottimizzazione della batteria

Per garantire che la batteria iPhone 15 mantenga una lunga durata e una salute della batteria ottimale, Apple ha introdotto una serie di consigli e funzionalità che permettono agli utenti di massimizzare l’efficienza energetica del proprio dispositivo. Ecco alcune strategie chiave:

  • Ottimizzazione Software:
    • Aggiornamenti regolari di iOS: Ogni aggiornamento di sistema può includere miglioramenti al risparmio energetico, rendendo cruciale mantenere il proprio iPhone aggiornato all’ultima versione.
    • Disattivazione dell’aggiornamento app in background: Questa impostazione impedisce alle app di aggiornarsi quando non sono in uso, evitando così un consumo energetico non necessario.
    • Regolazione della luminosità dello schermo: Ridurre la luminosità o attivare la luminosità automatica contribuisce al risparmio energetico.
    • Utilizzo del Wi-Fi: Preferire il Wi-Fi al posto dei dati mobili può ridurre il consumo energetico.
  • Gestione della Carica:
    • Regola del 40-80: Mantenere il livello della batteria tra il 40% e l’80% durante la carica può aiutare a prolungarne la vita.
    • Ricarica Ottimizzata: La funzione “Ricarica Ottimizzata” nelle impostazioni “Salute della Batteria” permette di limitare la carica al 80%, preservando così la longevità della batteria. Questa è disponibile solo dagli iPhone 15 in poi.
  • Riduzione del Consumo Energetico:
    • Modalità Aereo: Utilizzare la Modalità Aereo in aree con scarsa ricezione può risparmiare energia.
    • Disattivazione dei servizi di localizzazione: Disabilitare i servizi di localizzazione per le app che non necessitano della geolocalizzazione aiuta a preservare la vita della batteria.
    • Modalità Risparmio Energetico: Attivare la “Modalità Risparmio Energetico” quando necessario per ridurre l’uso di funzioni che consumano molta energia.

Queste pratiche, insieme alla capacità della batteria di sostenere fino a 1.000 cicli di ricarica, rendono la batteria per iPhone 15 un modello di efficienza e durata.

Le novità previste in iOS 17.4 per la batteria dell’iPhone 15

Con il prossimo avvento di iOS 17.4, gli utenti iPhone 15 beneficeranno di un’esperienza migliorata nella gestione della batteria. Le novità implementate da Apple mirano a fornire un quadro dettagliato dello stato della batteria, elevando la trasparenza e l’efficacia del monitoraggio.

Ecco le principali novità:

  • Pagina Impostazioni Batteria Rinnovata:
    • Stato Salute Batteria: Ora indica “Normale” se la batteria funziona correttamente, con la possibilità di accedere a ulteriori dettagli con un semplice tocco.
    • Informazioni Dettagliate: Gli utenti possono visualizzare la capacità massima, il conteggio dei cicli di ricarica, la data di produzione e la data di primo utilizzo della batteria, offrendo una panoramica completa del componente energetico.
  • Monitoraggio Intuitivo e Migliorato:
    • Panoramica Rapida: Una nuova funzionalità nella sezione Batteria delle Impostazioni app fornisce una visione immediata dello stato attuale della batteria, semplificando il monitoraggio della durata e della salute della batteria.

In conclusione

Riflettendo sulle caratteristiche e innovazioni della batteria dell’iPhone 15, possiamo confermare come l’aumento dei cicli di ricarica a 1.000 rappresenti un punto di svolta.

Questo non solo migliorerà l’esperienza quotidiana di chi utilizza l’iPhone, ma sottolinea anche la responsabilità di Apple nel promuovere un ciclo di vita prolungato dei propri prodotti.

Leave a comment

Cosa ne pensi?