Come iTunes Music Store perse il Music

Notevoli cambiamenti sono stati apportati a iTunes Music Store dopo il Keynote “It’s Showtime”. Innanzitutto lo store perde la parola “Music”, ora si chiama semplicemente “iTunes Store”. Non solo musica infatti, ora lo store diventa un supporto a 360° per il player della Mela.

Grazie all’introduzione della nuova versione dell’iPod, attraverso la grafica migliorata di iTunes Store, è possibile trovare nuove sezioni tra cui quella dedicata ai giochi. Ora nei nuovi player (solo iPod Video) è possibile inserire nuovi giochi. Essi sono vari ed è possibile scegliere, ad esempio, tra: Zuma, Texas Holden, Mini Golf, Cubis 2, PacMan e Tetris. Il costo di ogni gioco è di 4,99 euro ed è possibile acquistare il pacchetto completo a 44,91 euro.

La grande novità è sicuramente dedicata ai film. Disponibili per ora solo negli USA (dal 2007 nel resto del mondo), sono disponibili i film di quattro case di distribuzione: Disney, Pixar, Touchstone e Miramax. I film scaricabili attualmente sono circa 75, ma ben presto ne arriveranno molti altri.

Le nuove uscite saranno disponibili al pari del lancio dei film in DVD con cui dividono, tra l’altro, la qualità del video. La grandezza è widescreen e serviranno circa 30 minuti per scaricarne uno alla velocità di 5 Mb/s (velocità che la banda larga italiana ancora non raggiunge), sarà comunque possibile riprodurre un film durante il download.

Il costo di ciascun film è di 12,99 dollari se acquistati in prevendita o durante la prima settimana di uscita. Per i film già disponibili in dvd, invece, il prezzo è di 9,99 dollari.

Cosa ne pensi?