Twitter spinge alle conversazioni con l’aggiornamento 5.10

conversazioni Twitter

Sin dai primi vaggiti Twitter è sempre stato un social network individuale: un utente scrive un tweet e chi lo legge può riproporlo nella sua timeline, se lo trova interessante, oppure può inserirlo tra i preferiti. Le conversazioni on line non sono state mai il suo forte poichè, se i membri di una conversazione sono nella lista dei follower, si genera una sorta di spam sulla timeline con tweet di cui non si ha interesse a leggere.

Mentre l’aspetto “spam” non è stato ancora risolto [1], la società ha trovato un modo per generare almeno un po’ di ordine. Con l’ultimo aggiornamento dell’app per iOS [2], la versione 5.10, ora Twitter integra una sorta di linea azzurra che lega le conversazioni cronologicamente. L’utente vedrà in chiaro le risposte delle persone che segue, ma premendo sulla conversazione potrà leggere tutte le risposte, anche di chi non segue.

L’obiettivo è permettere di generare conversazioni in modo ordinato. Un sistema che è stato attivato contestualmente anche per la versione web del servizio. Ora bisognerebbe generare degli strumenti in grado di evitare le conversazioni a cui non si vuole partecipare, segnalare quelle sgradevoli e filtrare automaticamente quelle con determinati hashtag.


  1. lo si potrebbe risolvere, per esempio, aggregando le conversazioni in thread.  ?
  2. L’aggiornamento è stato reso disponibile anche per Android.  ?