weMessage, l’app per Android che usa iMessage

weMessage

iMessage, il servizio di messaggistica di Apple, è disponibile solo per iOS e macOS. Questo significa che se una persona vuole usarlo deve avere necessariamente un Mac, un iPhone, un iPad o un iPod Touch (e di rimando un Apple Watch).

Se un utente ha Android o altro sistema non può usarlo. In quel caso bisogna usare servizi multipiattaforma come Telegram o WhatsApp. A tal proposito, però, uno sviluppatore è riuscito a creare un sistema che fa da ponte con iMessage.

weMessage, in pratica, è un sistema di messaggistica che usa un server di terzi per inoltrare messaggi su iMessage. Graficamente sembra il sistema di Apple, anche se non presenta il supporto per le app di terzi o le animazioni.

Personalmente non lo userei. Passare su server di terzi rende vana la cifratura di Apple, quindi i messaggi potrebbero essere intercettati facilmente e si potrebbe leggerne il contenuto. Al momento si tratta, però, dell’unico sistema per usare iMessage in Android.

Lo sviluppatore, nel suo sito, dichiara che il servizio supporto le chat di gruppo, il supporto delle immagini e usa una cifratura AES.

2 Comments

  1. questo ha sviluppato una app che per funzionare ha bisogno del suo server su mac installato… il dispositivo android deve stare sotto la stessa wifi del mac… in mobilità non funziona…. ma che perdita di tempo…

Cosa ne pensi?