A Zurigo il cambio di una batteria dell’iPhone 6s finisce in un’evacuazione

Apple Store Zurigo

Come saprete Apple ha attivato un piano straordinario per il cambio delle batterie degli iPhone 6 e superiori. Visto che la società è sommersa dalle class action, perchè ha deciso di rallentare i telefoni con le batterie usurate, ha deciso di abbassare il prezzo delle sostituzioni delle batterie con appena 29 €.

Questo ha spinto molti possessori di iPhone a cambiare la batteria rivolgendosi ad Apple. Una di queste ha causato un incidente in Svizzera. Ieri, nell’Apple Store di Zurigo, una batteria di un iPhone 6s ha preso fuoco.

Durante la fase di cambio con una nuova, infatti, una batteria vecchia ha preso fuoco. Al momento non si conosce la dinamica. Il Zurich Forensic Institute ne valuterà i motivi, ma tra le ipotesi iniziali figura una cattiva gestione della vecchia batteria da parte del tecnico di Apple.

Potrebbe essere capitato che, nella fase di sostituzione, la batteria sia stata colpita da un oggetto appuntito, come un cacciavite, bucando la batteria e generando il fenomeno chimico.

Nell’incidente 6 persone hanno richiesto cure mediche per l’inspirazione di fumi, mentre il tecnico di Apple ha subito bruciature superficiali. Il negozio è stato evacuato per motivi di sicurezza, per poi tornare tutto alla normalità.

Cosa ne pensi?