Un nuovo MacBook da 13″ potrebbe uccidere la linea Air

MacBook Air

Lo scorso anno Apple uccise il MacBook Air da 11”. Un vero peccato perchè era tra i più comodi computer portatili in commercio. Tutto questo, molto probabilmente, per spingere le vendite degli iPad Pro.

Resta in commercio la versione da 13” aggiornata, lievemente nell’hardware, da giugno del 2017. Prima di quella data l’ultimo aggiornamento risaliva a marzo del 2015. Secondo voci di corridoio, però, questa linea potrebbe morire completamente.

Il MacBook Air, infatti, è l’ultimo modello di computer privo di schermo Retina. Apple tenta da tempo di sostituirlo con il nuovo MacBook, più piccolo ma meno performante. Il problema tra i due, oltre ad una consistente riduzione delle porte di ingresso, è il prezzo: 1.129 € per un MacBook Air e 1.549 € per un MacBook.

Secondo Digitimes la società si appresta a mandare l’Air in pensione introducendo una versione entry level del MacBook. Questi dovrebbe arrivare entro la metà del 2018. Non sappiamo quanto costerà questo MacBook, ma si spera che la versione attuale sia potenziata abbastanza da rendere la versione entry level potente almeno quando quelli attuali.

Cosa ne pensi?